Contatti
 
Segui il Dott. Di Bella su Facebook Segui il Dott. Di Bella su Twitter Segui il Dott. Di Bella su g+ Segui il Dott. Di Bella su RSS
CLINICA
VISITA GASTROENTEROLOGICA
VISITA DIETOLOGICA
VISITA PROCTOLOGICA
VISITA EPATOLOGICA
DIAGNOSTICA ECOGRAFICA ED ECOCOLORDOPPLER
ECOGRAFIA ADDOME COMPLETO
ECOGRAFIA DELL' ADDOME SUPERIORE
DIAGNOSTICA ENDOSCOPICA
GASTROSCOPIA TRANSNASALE
COLONSCOPIA SX
DIAGNOSTICA FUNZIONALE
H2 BREATH TEST AL FRUTTOSIO
H2 BREATH TEST AL LATTOSIO
H2 BREATH TEST AL LATTULOSIO
SERVIZIO - ECOGRAFIA ADDOME COMPLETO

ECOGRAFIA ADDOME COMPLETO 

L’ ecografia addominale è un'indagine che consente di esplorare gli organi addominali.  Utilizza gli ultrasuoni, emessi da una sonda (v. foto 1a  e 1b) appoggiata sulla cute che capta anche la loro riflessione. I segnali che giungono alla sonda vengono elaborati dalla macchina (v. foto 2) e trasformati in immagini.  L'ecografia serve, in primo luogo, a valutare la forma, le dimensioni, la struttura degli organi. Attraverso tali informazioni si possono diagnosticare patologie di varia natura a carico di tutti gli organi addominali.  

Con l’ ecografia dell’ addome completo si studiano:

-         Malattie epatiche acute e croniche (epatiti, cirrosi, ecc.);

-         Malattie della colecisti e delle vie biliari (calcoli e infiammazione della colecisti, ostruzione delle vie biliari, ecc.);

-         Malattie del pancreas (pancreatiti, cisti e neoplasie );

-         Malattie renali (nefriti acute e croniche, calcoli, ostruzioni delle vie urinarie, ecc.);

-         Malattie della milza e dei linfonodi addominali (aumento di volume);

-         Masse e lesioni occupanti spazio (tumori benigni e maligni, cisti, ascessi ecc.);

-         Presenza di liquido libero o di raccolte nella cavità addominale;

-         Alterazioni a carico dei vasi venosi ed arteriosi (aneurisma dell'aorta, aumento di calibro della vena porta, ecc.);

-         Malattie della vescica e della prostata (nell’ uomo) e dell’ utero e ovaie (nella donna)

-         Alterazioni dello spessore della parete intestinale (malattie infiammatorie croniche) o dilatazione di segmenti intestinali (conseguenti ad ostruzioni).


L' esame viene effettuato con paziente a digiuno da almeno sette ore e previa assunzione di circa ½ litro d’ acqua mezz’ ora prima dell’ esame; ha una durata generalmente di pochi minuti e non è assolutamente doloroso né arreca alcun fastidio.  

Si esegue con il paziente in decubito supino e/o laterali dx. e sx., appoggiando la sonda ecografica sull'addome. Per migliorare la trasmissione degli ultrasuoni, si interpone tra la sonda e la cute un gel acquoso.

    

Dr. Di Bella Giuseppe Gastroenterologo
Centro di Epatogastroenterologia e Nutrizione
Email: info@studiodibella.net

Riceve in :
Viale Libertà, 85 - 95014 - Giarre (CT)
Tel.: +39 095 7794666

Via Umberto, 217 - 95013 - Fiumefreddo di Sicilia (CT)
Tel.: +39 095 646226

PI 04288190871

Ambulatorio di Gastroenterologia accreditato con il S.S.N. (G.U.R.S. 59 del 21/12/2007)

Codice di accreditamento n° 419000 (G.U.R.S. 56 del 07/12/2006)




Copyright © 2015 All Rights reserved